UNA PAUSA DI BUON GUSTO
NEL CUORE DI ROMA

Immaginate una casa elegante e un po’ fuori dal tempo, a Roma o a Milano, a Siracusa, o in pieno Vomero a Napoli. 
La luce è accorta, i colori dosati dal tempo e dagli incontri. Libri, tanti. Qua e là indizi di bellezza e di arte contemporanea. Nell’aria un profumo di timo e di pane. Chi ci abita ama prendersi cura di sé e di chi le sta intorno.
Sì, è una lei, è Babette.

Babette è la somma della fantasia, attitudine ed esperienza di Flora e Silvia, le padrone di casa che ogni giorno, in sala e ai fornelli, dedicano ai loro ospiti le attenzioni che in ogni dimora di rango d’Italia si riservavano – un tempo – ai propri amici.
 La cucina è quella degli inviti eleganti, delle ricette segrete di famiglia. 
La spesa si fa con passione e conoscenza, si ascolta, si guarda, si annusa. Poi si sceglie. I piatti sono studiati al dettaglio, l’esecuzione è puntigliosa.
 I vini sono selezionati con criterio, anche quelli “della casa” o al bicchiere, il servizio è misurato per essere in armonia. Presenza e discrezione, intelligenza e calore. Esistono ancora.

Menu di Capodanno 2014